Salvini,migranti regolari sono benvenuti

"Gli immigrati regolari e per bene che sono qua per costruirsi un futuro portando rispetto a una cultura che spalanca loro le porte sono i benvenuti. Non hanno niente da temere. Chi scappa dalla guerra ha in casa mia, casa sua". Lo ha detto il vicepresidente del consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a Brindisi per sostenere il candidato sindaco Massimo Ciullo. "Ricordo i numeri. In questi primi mesi del 2018 - ha rilevato - sono state esaminate 40mila domande di asilo politico. Di queste 40mila domande, coloro che sono stati riconosciuti in fuga dalla guerra sono stati 6 su 100". "Un Paese serio, ospitale, generoso e accogliente - ha sottolineato - a questi 6 su 100 spalanca le porte, agli altri che non scappano da nessuna guerra bisogna insegnare a tornare da dove sono partiti. Per costruirsi un futuro di libertà e speranza nella loro terra. Visto che in Italia non c'è casa e lavoro per tutti".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere Salentino
  2. La gazzetta del mezzogiorno
  3. Corriere Salentino
  4. Corriere Salentino
  5. La gazzetta del mezzogiorno

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Veglie

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...